logo

Shampoo solido solido di cristallo Shampoo

Amici! Oggi ti insegnerò a fare uno shampoo solido! Questi sono ancora venduti nella famigerata catena di negozi LUSH.


E faremo ancora meglio :)
Ognuno sarà in grado di creare la propria ricetta basata sulla base, che condividerò, così come fare uno shampoo solido per il cuoio capelluto sensibile "Camomilla".
Allora perché il nostro shampoo è migliore?
1) Tu stesso puoi fare una ricetta e fare uno shampoo adatto a te.
2) puoi variare la quantità di shampoo.
3) puoi dargli assolutamente qualsiasi forma.
4) economicamente è più redditizio.

Cosa è necessario per la produzione di shampoo solido? La base dello shampoo è il sodio di cocco.
È un tensioattivo anionico (tensioattivo) derivato dall'olio di cocco. È un'alternativa naturale al lauril solfato di sodio (SLS), poiché asciuga e irrita molto meno la pelle.

100 g di shampoo preparati sulla base di sodio cocosolfato sono sufficienti per 70-80 applicazioni. Non c'è bisogno di aggiungere conservanti. Ti permette di aggiungere una grande quantità di oli grassi.

Quindi, la ricetta di base per lo shampoo solido:

  • cocosolfato di sodio - 80%;
  • acqua - 10%;
  • olio base (solido o liquido) - fino al 10%;
  • olio essenziale - fino al 2%.
  • siliconi - fino al 10%,
  • cheratina, seta - fino al 5%.

Io per me ho preso come base il seguente rapporto di ingredienti:

  • cocosolfato di sodio - 75%;
  • acqua / idrolato - 10%;
  • olio base (solido o liquido) - 8%;
  • olio essenziale - fino a 20k per 100g.
  • siliconi (dimeticone, abbaino) - 5%,
  • beni - (cheratina, collagene, aloe vera, proteine ​​della seta, proteine ​​del grano e ogni sorta di diverso a seconda dell'effetto desiderato) - 2%.

Per preparare uno shampoo solido, abbiamo bisogno dei seguenti ingredienti (quando clicchi sull'immagine, quella desiderata si aprirà):

1) cocosolfato di sodio - 52,5 g;
2) idrolato di camomilla - 7 g;
3) Olio di Argan, vergine. - 3 g;
4) olio di bardana - 2,6 g;
5) Dimethicone - 3,5 g;
6) gel di aloe vera - 1,4 g;
7) chetone di lampone - 0,007 go 0,35 g di una soluzione alcolica al 2%. Come fare una soluzione alcolica, vedi qui ===> chetone del lampone;

8) olio essenziale di palissandro - 4k;
9) olio essenziale di geranio - 4k;
10) Olio essenziale di rosmarino - 4k.

Dagli strumenti che ti serviranno:
- bilancia

Quindi iniziamo!
Pesare la quantità necessaria di cocco al cocco (fare attenzione! È molto polveroso, quindi è necessario lavorare con esso in un respiratore!)
Aggiungiamo la camomilla idrolato al tensioattivo. Presta attenzione, tutto deve essere pesato. Non 7 ml di idrolato, ma 7 g!


C'è olio di argan


E olio di bardana


Mescoliamo il tutto il più accuratamente possibile, cercando di creare una consistenza omogenea e metterlo a bagnomaria.


Quando la miscela si scalda e diventa leggermente più liquida (non aspettarti di ottenere una sostanza liquida, il tensioattivo non si dissolve fino alla fine, facciamo uno shampoo solido, giusto? :), metti il ​​contenitore sulle scale e misura la quantità necessaria di gel di aloe vera. Per le risorse di input, la temperatura ottimale è fino a 40 gradi.


Mescolare accuratamente e aggiungere chetone lampone. Ho dimenticato di fotografare questo palcoscenico, ma penso che nessuno avrà problemi con una pipetta da 0,35 g di una soluzione chetonica alcolica che gocciola con una pipetta :)

Ancora una volta, mescolare tutto accuratamente e aggiungere olio essenziale di rosmarino - 4k


E olio essenziale di palissandro 4k


Così come l'olio essenziale di geranio 4k


Ancora una volta, mescolare accuratamente la miscela, disinfettare la forma con alcol e stendere il nostro futuro shampoo. Ho una forma con un sacco di piccole parti, quindi quasi striscio lo shampoo sulle pareti - per ridurre al minimo il numero di possibili cavità nella forma


Dopo un paio di minuti di impegno, il modulo è compilato


Mettilo in freezer per 15-20 minuti (a seconda del peso dello shampoo, del freezer e molto altro). Dopo 15-20 minuti, togliere lo shampoo dal congelatore. Se si sdraia lì per tutto il tempo necessario, allora lo tireremo facilmente fuori forma.


Metti lo shampoo "sullo scaffale" e lascialo in pace per 2 giorni. Se l'umidità nella stanza in cui è conservato lo shampoo è aumentata, allora il periodo di maturazione (dovrebbe essere difficile) può aumentare fino a 4 giorni.

Una volta che lo shampoo si è indurito, puoi decorarlo (e non puoi decorare :) e usare. Ho decorato leggermente la superficie con la madreperla.
Questa tessera è sufficiente per molte applicazioni.


Una delle recensioni allo shampoo "Camomilla": voglio davvero parlare del viaggio di oggi dal parrucchiere! Ho portato il mio shampoo, rifiutando categoricamente i loro cosmetici professionali.Era molto sorpresa di sapere che ora non uso balsamo e balsamo.E dopo averlo usato sono d'accordo con io che non ce n'è bisogno... I capelli fluenti, setosi, non aggrovigliati. Grazie ancora.

Shampoo a casa

I benefici che lo shampoo fatto in casa fai-da-te è stato sicuramente negli ingredienti. Attraenti bolle di shampoo, vendute nei centri commerciali, non sempre contengono utili prodotti cosmetici. Per essere sicuri di cosa sia il nostro detergente per capelli, faremo uno shampoo fai-da-te, di composizione naturale.

Come fare lo shampoo fai da te

Shampoo con le tue mani può essere preparato utilizzando diverse ricette e materie prime. A seconda dei componenti, producono da soli il loro shampoo utilizzando oli e alcali. Inoltre, avendo gli ingredienti necessari, prepara lo shampoo con le tue mani:

  • dalla base di sapone
  • dal sapone per bambini
  • dal sapone da bucato
  • dal tensioattivo
  • a base di decotto alle erbe

È interessante notare che lo shampoo non sarà necessariamente liquido. Oggigiorno, lo shampoo o lo shampoo solido fatto a mano è di nuovo popolare. Offriamo le ricette di diversi tipi di prodotti per la cura dei capelli in questo articolo per capire insieme come fare uno shampoo con le proprie mani.

Shampoo fai da te dalla base

È un piacere lavorare con una base di sapone liquido. È sufficiente aggiungere oli base ad esso, arricchirlo con olii essenziali e risulta utile shampoo naturale dalla base del lavoro manuale.

ingredienti:

  • 100 ml - la base degli ingredienti biologici a base di shampoo
  • 1,5 ml - olio di jojoba
  • 1,5 ml - olio di ricino
  • 5 cap. - olio essenziale di rosmarino
  • 5 cap. - olio essenziale di ginepro
  • 5 cap. - olio essenziale di pino

Shampoo a casa

  1. Misurare 100 ml di sapone liquido di base.
  2. Riscalda la base a 30-35 gradi Celsius a bagnomaria o in un forno a microonde.
  3. Misurare la quantità di olio richiesta e scaldarla anche.
  4. Versare l'olio in una base di sapone liquido (preferibilmente, la temperatura della base e l'olio era circa lo stesso).
  5. Goccioliamo oli essenziali selezionati e mescoliamo bene o agitiamo.
  6. Versare lo shampoo finito con le proprie mani dalla base in una bottiglia asciutta di dimensioni adeguate attraverso un imbuto.
  7. Usiamo immediatamente.

risultato:

Selezionato per la base shampoo per il 70% è costituito da componenti organici. La base si adatta perfettamente per la cura di qualsiasi tipo di capelli, a seconda dei componenti aggiunti. In questo caso, sono stati utilizzati oli base e oli essenziali per prevenire la forfora e promuovere la crescita dei capelli.

Shampoo solido fatto a mano

Il sapone shampoo è preparato in diversi modi, uno dei quali è a base di cocosolfato di sodio tensioattivo.

ingredienti:

  • 40 g - sodio solfato di sodio (base di shampoo solido)
  • 1 g - estratto di ortica
  • 1-2 cap. - estratto di camomilla
  • 2 g - olio di alloro
  • 5 g - idrolato di rosmarino
  • 4 cap. - cheratina
  • 2 cap. - silicone cosmetico (feniltrimethicone)
  • 5 cap. - olio essenziale di rosmarino
  • 5 cap. - olio essenziale di citronella

Ricetta dello shampoo duro

  1. Misuriamo il cocosulphate, se lo si desidera, i trucioli possono essere schiacciati in un mortaio in piccole particelle.
  2. Misurare con una pipetta e aggiungere 5 g di idrolato di rosmarino, che ha un grande effetto sulla crescita dei capelli.
  3. Aggiungere 1 g di estratto di ortica che, a causa del colore verde concentrato, scia leggermente la tintura.
  4. Aggiungiamo 1-2 gocce di estratto di camomilla, che ammorbidiranno il cuoio capelluto e prevengono la forfora.
  5. Aggiungere 2 g di olio di alloro, ideale per capelli grassi.
  6. Il passo successivo è introdurre i principi attivi - cheratina e silicone cosmetico (ammorbidire i capelli e facilitare lo styling).
  7. Mescolare tutti gli ingredienti e inviare al bagno d'acqua.
  8. Si scopre la base sotto forma di densa pappa, aggiungiamo ad essa 5 gocce di olio essenziale di rosmarino e citronella.
  9. La base si solidifica piuttosto rapidamente, impastarla bene prima con un bastoncino e poi con le mani guantate.
  10. La base di plastica è disposta in uno stampo, ben stirato e distribuito su tutta la superficie.
  11. Lasciare congelare per un paio d'ore.
  12. Togliere dallo stampo e lasciare asciugare per altre 24-48 ore.

Shampoo per capelli solidi

Lo shampoo a secco con una massa di proprietà utili, un'eccellente schiuma e piacevolmente profumato, è indispensabile per i viaggi ea casa. Dopo l'uso, cercare di asciugare il pezzo rimanente. Questa misura di sapone per shampoo dura due mesi con una lunghezza media dei capelli.

Cura duro shampoo fai da te da zero

ingredienti:

  • 40 g - olio di cocco
  • 40 g - olio d'oliva
  • 10 g - olio di germe di grano
  • 10 g - olio di ricino
  • 14,23 g - NaOH alcali
  • 33 g - acqua
  • 5 cap. - olio essenziale di tea tree

Istruzioni passo passo:

  1. Osservando le precauzioni di sicurezza quando si lavora con alcali, prepariamo tutti gli ingredienti, i piatti e uno stampo per 150 g di sapone, chiudiamo il viso con gli occhiali e un respiratore, mettiamo i guanti sulle nostre mani.
  2. Misuriamo l'acqua ghiacciata in un bicchiere alto.
  3. Pesare l'alcali e versare delicatamente nell'acqua ghiacciata. La reazione inizia con il rilascio di calore. Lascia la soluzione per un po '.
  4. Scalda e sciogli l'olio.
  5. Misuriamo la temperatura della soluzione alcalina e degli oli. Se la temperatura è nell'intervallo di 30-37 gradi Celsius, introduciamo la soluzione alcalina nell'olio attraverso un setaccio.
  6. In un contenitore con olio e alcali, abbassare il frullatore e iniziare a battere fino a quando non appare una traccia.
  7. Aggiungere l'olio essenziale di tea tree e mescolare.
  8. Lo shampoo futuro viene versato in stampi, avvolto in carta e inviato in un luogo caldo per passare attraverso il palco gel.
  9. Dopo 12-24 ore, scartare lo stampo e lasciarlo per altre 12 ore.
  10. Dopo un tempo prestabilito, rimuovere lo shampoo da zero in modo freddo e lasciare maturare per un paio di settimane.

Sapone shampoo con le proprie mani

Ottimo shampoo saponi perfettamente schiumosi, si prende cura del cuoio capelluto e dei capelli, consumato economicamente. Dopo ogni utilizzo, asciugare il pezzo rimanente.

Shampoo per bambini

ingredienti:

  • 100 g - sapone per bambini
  • 0,5 L - acqua distillata
  • 10 cap. - olio essenziale di lavanda

Ricetta dello shampoo del sapone del bambino

  1. Strofinare il sapone per bambini senza additivi in ​​piatti resistenti al calore e sciogliersi a bagnomaria.
  2. Aggiungere acqua calda e mescolare.
  3. Portare ad uno shampoo consistenza desiderato senza additivi dannosi, togliere dal fuoco.
  4. Nella base shampoo aggiungere olio essenziale di lavanda.
  5. Versare in una bella bottiglia, adatta al volume di shampoo.
  6. Lo shampoo è pronto all'uso.

risultato:

Lo shampoo fatto in casa con sapone per bambini schiumeggia bene, non ha ingredienti nocivi e odora come un profumo preferito.

Shampoo per capelli fatti in casa

Lo shampoo fatto in casa è un cosmetico che utilizza solo ingredienti familiari. A seconda della base aggiunta e degli olii essenziali, si ottiene uno shampoo fatto in casa per capelli grassi e secchi, per la crescita dei capelli, antiforfora, ecc. Shampoo fatto a mano, le recensioni sono positive. Sentiti libero di sperimentare e selezionare la composizione dello shampoo ideale per il tuo tipo di capelli.

Shampoo solido fatto a mano: caratteristiche e ricette

Shampoo solido: una novità nel mercato dei prodotti cosmetici. Viene spesso confuso con il sapone. È vero, sono simili solo per coerenza. E lo scopo di questi prodotti è completamente diverso. Questo strumento contiene molte sostanze utili che migliorano le condizioni delle serrature e del cuoio capelluto. Il suo costo è piuttosto alto. È dovuto alla complessità della produzione e degli ingredienti naturali. Un solido shampoo fatto a mano da solo può aiutare a risparmiare denaro.

Vantaggi e svantaggi

Quasi tutti i nostri soliti cosmetici contengono sodio lauril solfato o sodio laureth solfato. Si tratta di prodotti raffinati che possono accumularsi nel corpo, causando gravi malattie. Sono aggiunti ai detergenti per una buona schiuma. I tensioattivi svolgono un ottimo lavoro con l'inquinamento, ma sono dannosi per la salute.

La mancanza di shampoo solidi di queste sostanze chimiche aggressive li rende completamente sicuri. Per prepararli, vengono comunemente usati una base di sapone, sodio cocosolfato (alcali) e sapone per bambini.

Altri vantaggi di questo prodotto includono:

  • controllo della qualità degli ingredienti: decidi tu cosa fare da shampoo;
  • senza solfati, parabeni, coloranti, profumi sintetici, ecc.;
  • la capacità di assemblare componenti adatti al tipo di capelli;
  • migliorare l'effetto dell'applicazione;
  • facilità d'uso;
  • la capacità di dare alle barre una varietà di colori e forme;
  • economia.

Nonostante tutti i vantaggi, ci sono tali prodotti e alcuni svantaggi. Prima di tutto - costa: finanziaria e temporanea. I componenti saranno costosi se li compri in una farmacia o in un negozio rispettabile. Avrai anche bisogno di un po 'di tempo per preparare lo strumento.

Questo svantaggio compensa l'uso a lungo termine di shampoo. I capelli di media lunghezza possono essere lavati in un bar per 2-4 mesi.

Alla prima applicazione, vedrete che la schiuma si forma molto meno rispetto al processo di utilizzo di mezzi convenzionali. Tuttavia, lava i fili e lo shampoo duro della pelle non è peggio. Dovrai solo abituarti alla consistenza inusuale.

Selezione dei componenti

Per sentirti un vero maestro, fare un sapone utile, devi sapere come selezionare i componenti. Per fare questo, è necessario scoprire che tipo di capelli hai.

La base potrebbe essere diversa. La cosa principale è che non ci sono componenti chimici in esso. Ma le sostanze aggiuntive che hanno un impatto sulla salute dovrebbero essere sistemate con molta attenzione.

Preparare una barra shampoo dai seguenti ingredienti:

  • basi (150 g);
  • erbe medicinali (1-2 cucchiai di materie prime secche);
  • oli base (1 cucchiaino);
  • oli essenziali (5-15 gocce).

Se lo si desidera, è possibile arricchire la composizione con glicerina, siliconi, vitamine, pantenolo e altri componenti utili per i capelli. Comprali solo nelle farmacie.

fondazione

La base è responsabile della durezza dell'agente. Il suo shampoo di più. Pertanto, la scelta deve essere fatta con attenzione. Si consiglia di acquistare prodotti biologici di alta qualità in una farmacia. Sono inodori e incolori.

Riconoscere che il prodotto utilizzabile può essere la data di produzione e la data di scadenza. Preferibile quello che è stato prodotto di recente. Se l'etichetta indica che è consentito conservare per non più di un anno, molto probabilmente non ci sono conservanti nocivi nella composizione.

Alcuni sostituiscono la base con glicerina, baby o sapone domestico. È meglio rifiutare le ultime due opzioni. Possono contenere sostanze aggressive.

odori

Il decotto alle erbe è il componente attivo dello shampoo. Con una scelta inetta, potrebbe rovinare l'aspetto dei fili. Per ottenere il massimo beneficio dalle piante, è necessario selezionarle correttamente per il tipo di capelli.

Calendula, bardana, luppolo, ortica, menta e timo aiutano a rimuovere fastidiose lucentezze. Un'attenta cura dei normali ricci fornirà salvia e camomilla. Sarà possibile bere ciocche asciutte usando la madre e la matrigna, l'erba di San Giovanni, l'origano, la lavanda, i fiori di tiglio e i coni di luppolo.

L'infusione più efficace per ogni ragazza sarà individuale. Dopo tutto, è fatto tenendo conto delle caratteristiche specifiche del cuoio capelluto e dei capelli.

oli

Anche gli esteri e gli oli base sono selezionati in base al tipo di capelli. Hanno un effetto aggiuntivo sui capelli: fermare la perdita, rafforzare le radici, favorire una rapida crescita, nutrire i follicoli, ecc.

Scegli i componenti, tenendo conto dello stato e delle esigenze delle tue ciocche. Se diventano troppo sporchi e grassi troppo velocemente, prestate attenzione agli olii dell'albero del tè, del bergamotto, del pompelmo, del limone e del cedro.

Hai bisogno di rendere le punte asciutte più vivaci e resistenti? Olio di ricino, bardana, gelsomino, arancia, olio di rosmarino, nonché rose e semi d'uva ti aiuteranno.

Metodo di cottura

Fare lo shampoo da soli a casa è abbastanza semplice. Per questo hai bisogno di componenti di qualità. È meglio comprarli in una farmacia o in negozi specializzati nella vendita di prodotti biologici.

La fabbricazione del sapone richiede contenitori refrattari. Deve essere non metallico - durante l'ossidazione, i principi attivi perderanno proprietà benefiche. È possibile versare il prodotto finito in speciali stampi in silicone o piatti di sapone.

Le istruzioni di cottura passo passo appaiono così:

  1. Cottura di infusione di erbe. Se lo si desidera, può essere sostituito con un decotto. Per fare questo, versare l'erba con acqua bollente e lasciare per mezz'ora. Filtrare con garza o setaccio. Se vuoi fare un decotto, dopo aver mescolato l'acqua con le materie prime asciutte, fai bollire la composizione per 2 minuti a fuoco basso. Questo metodo ti consentirà di ottenere rapidamente l'ingrediente necessario per lo shampoo, ma ucciderà molti componenti utili della pianta.
  2. Strofinare la base su una grattugia, metterla in un piatto resistente al calore e inviarla in un forno a microonde o con acqua, riscaldando a una temperatura di 30-35 ° C.
  3. Senza portare a ebollizione la base, introduciamo in esso un'infusione di erbe e oli base. È auspicabile che la temperatura di tutti i componenti sia all'incirca uguale. Mescolare bene
  4. Aggiungiamo eteri alla fine, mentre evaporano rapidamente.
  5. Mescolare la composizione, ben frullandola con una frusta.
  6. Versare il sapone finito negli stampi e lasciarlo completamente congelato. Puoi accelerare il processo mettendoli nel congelatore.
  7. Dopo aver rimosso i mezzi dal modulo, stiamo aspettando la sua completa solidificazione. Ci vorranno circa 12 ore.

Ricetta per base shampoo solido

Fai lo shampoo solido di alta qualità adatto ai tuoi capelli, a casa sarà facile. Abbiamo raccolto le composizioni più efficaci che non solo ripuliranno efficacemente il cuoio capelluto e i ricci dall'inquinamento, ma li cureranno anche.

I consumatori dicono che con una corretta selezione dei componenti, i capelli iniziano a diventare meno sporchi. Diventano più flessibili, elastici e lucenti, non cadono più.

Considerare, con l'aiuto di quali composizioni è possibile ottenere tali risultati.

Rafforzamento e protezione

Questa ricetta aiuterà le ragazze a rafforzare le radici e fermare la caduta dei capelli. Inoltre, uno shampoo così solido facilita lo styling.

Prendere 40 g di chip di cocosolfato di sodio, 5 g di idrolato di rosmarino, 1 g di estratto di ortica, 2 gocce di estratto di camomilla, 2 g di olio di alloro, 4 gocce di cheratina, 2 gocce di silicone cosmetico. Mescolare bene i componenti e mettere a bagnomaria.

Dopo che la composizione acquisisce la consistenza della densa pappa, aggiungere 5 gocce di oli essenziali di limone e rosmarino. Mescolare con un bastoncino di legno, quindi rimuovere dal bagno. Ulteriore impasto dovrà mani. Non dimenticare di indossare i guanti.

Inviamo massa plastica negli stampi e lasciamo congelare per 2 ore. Quindi, rimuovere e lasciare asciugare per 1-2 giorni.

Idratare le estremità asciutte

Se i capelli perdono lucentezza e le punte iniziano a esfoliare, è necessario preparare immediatamente questo strumento. Ripristinerà la struttura dei capelli e darà vita a loro.

Per cominciare, sciogliamo una base di sapone a bagnomaria. In una ciotola separata, mescolare origano secco e coni di luppolo, versare acqua bollente e infondere. Collega il contenuto di due padelle. Quindi aggiungere al composto in mezzo un cucchiaino di cannella e olio di bardana.

Versare la composizione nella forma e lasciare asciugare per diverse ore. Dopo l'estrazione, dare completamente il congelamento. Ci vorranno 24 ore.

Brillare e morbidezza

Se sei troppo pigro per usare il balsamo ogni volta che ti lavi i capelli, questo rimedio sarà perfetto per te. Leviga i fili, li rende elastici, docili e morbidi.

Prima di tutto, proteggiamo gli occhi e le vie respiratorie, come richiesto dalle norme di sicurezza quando si lavora con alcali. Misurare 14,23 g di idrossido di sodio e versarlo con cura in un bicchiere di acqua ghiacciata. Abbiamo messo da parte - in esso ci sarà una reazione con il rilascio di calore.

Sciogliamo 40 g di cocco e olio d'oliva a bagnomaria, oltre a 10 g di olio di ricino e olio di germe di grano. Quando la temperatura della soluzione alcalina raggiunge i 37 ° C, la introduciamo attraverso un setaccio nell'olio. Batti bene la composizione con un frullatore. Alla fine, aggiungere 5 gocce di tea tree etere.

Versare il prodotto in forme e lasciarlo in un luogo caldo sotto la carta per passare la fase di gel. Dopo un giorno, rimuovere la carta e attendere 12 ore finché lo shampoo non si indurisce. Rimuoverlo dallo stampo e conservarlo in un luogo asciutto.

Caratteristiche dell'applicazione

Il metodo di usare shampoo secchi è diverso dall'uso di cosmetici liquidi. Poiché il prodotto è solido, non dovrebbe essere applicato direttamente sui capelli.

In primo luogo, inumidire i ricci con abbondante acqua. Quindi ruota la barra tra le mani più volte, come se volessi lavarle. Dopo aver formato la schiuma, applicala sulla pelle. Massaggiando la composizione su tutto il cuoio capelluto, e i resti - lungo la lunghezza. Attendere 2-4 minuti affinché i componenti agiscano. Risciacquare con acqua corrente.

Molto spesso, basta una saponata per rimuovere completamente lo sporco e il grasso. Dopo il lavaggio, è preferibile utilizzare l'aria condizionata.

Riassumiamo

Lo shampoo a secco è piuttosto costoso, ma di alta qualità e completamente sicuro. Se vuoi controllare personalmente la sua composizione, prepara meglio lo strumento da solo. Scegliendo ingredienti con proprietà curative, puoi trasformare ogni shampoo in una sessione di guarigione.

Sperimenta con gli ingredienti, scegli una base di qualità e goditi la metamorfosi che si presenterà ai tuoi capelli.

Shampoo solido: cucinare a casa

I benefici dello shampoo solido

Lo shampoo solido non contiene acqua e conservanti. I componenti principali di questo prodotto sono olii, vitamine, sali di sodio, acidi grassi. Grazie a questa composizione unica, lo shampoo solido non distrugge la struttura del capello, non sovrasta la pelle della testa. Le sue proprietà principali sono: nutrizione, idratazione, ripristino, rafforzamento e crescita accelerata. Che altro è necessario per la lussureggiante testa di capelli come le star di Hollywood?

Naturalmente, il principale vantaggio di uno shampoo solido rispetto a uno shampoo liquido è la sua economia, poiché è più concentrato a causa della mancanza di acqua. Inoltre, un'attenzione particolare a questo strumento dovrebbe essere rivolta ai viaggiatori: è facile da trasportare, i capelli richiedono raramente il lavaggio. Inoltre, i capelli sembrano molto meglio, facili da pettinare e non elettrificati. E questo effetto si ottiene solo quando si utilizza uno shampoo solido. Nessun maschere, balsami e condizionatori aggiuntivi sono richiesti semplicemente - risparmio sul viso.

È abbastanza semplice usare uno shampoo solido - bagnare la testa e insaponarla con un pezzo di questo prodotto cosmetico per formare una schiuma ricca, massaggiare il cuoio capelluto e lavarlo con acqua.

Preparazione di shampoo solido a casa

Un altro vantaggio di uno shampoo solido è che può essere preparato indipendentemente a casa. Per fare questo, hai bisogno di: sapone base (puoi acquistarlo nel negozio per creatività o sapone, glicerina (desiderabile, ma non presente in tutte le ricette), estratti di erbe, olii essenziali, additivi aromatici.

Soddisfatti tutti gli ingredienti di cui sopra sei pronto, quindi puoi iniziare l'eccitante processo di preparazione dello shampoo solido a casa.

Inizia con un decotto di erbe. Ci sono diverse opzioni per la sua preparazione:

  1. Un cucchiaio della raccolta viene versato con mezza tazza di acqua bollente, coperto con un asciugamano e infuso per un'ora.
  2. Due cucchiai di una miscela secca di erbe vengono versati con acqua bollente e fatti bollire a bagnomaria per 15 minuti, quindi filtrati.

La prima opzione, ovviamente, è più semplice in esecuzione, ma nel secondo caso, il decotto è più saturo e concentrato. Quindi la scelta è tua.

Successivamente, procedere direttamente alla preparazione dello shampoo solido: la base di sapone deve essere sciolta in un bagno d'acqua, dopo la sua completa dissoluzione aggiungere alla massa risultante di decotto a base di erbe, glicerina e oli essenziali. Mescolare tutto bene, cuocere per un altro paio di minuti, senza lasciare bollire.

Versare la composizione finita in uno stampo in silicone e raffreddare a temperatura ambiente, quindi posizionarlo nel congelatore fino a quando non è completamente impostato. Shampoo solido fatto in casa pronto!

Ricette e trucchi di cucina fatti in casa shampoo solido

Per ripristinare la crescita dei capelli (in questa ricetta, puoi preparare tu stesso la base di sapone).

Avrai bisogno dei seguenti ingredienti:

  • 400 grammi di cocco e la stessa quantità di olio d'oliva;
  • 100 grammi di olio di ricino e olio di germe di grano;
  • 150 grammi di alcali;
  • 370 millilitri di acqua distillata;
  • alcune gocce di qualsiasi olio essenziale (secondo i tuoi gusti).

Si procede direttamente alla cottura: prendiamo acqua distillata, aggiungiamo con attenzione alcali (non viceversa), mescoliamo accuratamente fino a quando l'alcali è completamente sciolto in acqua. La soluzione risultante dovrebbe raffreddarsi ad una temperatura di 35-36 gradi, è meglio monitorare il suo cambiamento con un termometro.

Inoltre, tutti gli oli specificati nella ricetta vengono posti in una ciotola di smalto e fusi sulla stufa. Dopo la miscela risultante dovrebbe anche raffreddare e raggiungere una temperatura di 35-36 gradi. Quando la temperatura di alcali e oli essenziali è uguale, possono essere miscelati (versare la soluzione alcalina nel burro e non viceversa). Mescolare fino a quando la miscela si ispessisce. Ora puoi versarlo in barattoli, coprire con i coperchi, avvolgere in un asciugamano e lasciare per 16-18 ore.

Dopo il tempo specificato, l'asciugamano e le coperture vengono rimossi e lo shampoo viene lasciato aperto per circa 12-14 ore. La preparazione è completa.

Per dare morbidezza e migliorare la crescita dei capelli.

Per lo shampoo occorrono:

  • 500 grammi di sapone base;
  • 5 grammi di bardana secca e la stessa quantità di estratto di luppolo secco;
  • mezzo cucchiaino di olio di cannella e di ricino (bardana) macinato;
  • mezzo cucchiaio di profumo cosmetico (facoltativo).

Sciogliere la base di sapone. In un contenitore separato, mescolare gli estratti di erbe asciutti con una piccola quantità di acqua in modo che la miscela assomigli a una poltiglia viscosa, aggiungerla alla base di sapone, e l'olio di ricino e il profumo cosmetico vengono inviati nello stesso luogo. Tutto questo è ancora una volta mescolato e versato in forme in cui rimane fino alla completa solidificazione.

Per brillare e illuminare i capelli.

Questa ricetta non è molto comune, perché ingredienti già familiari, come 40 grammi di sapone base, 3 gocce di estratto di camomilla e ortica, oli essenziali di limone e rosmarino, 5 gocce di olio di alloro, aggiungere 1 grammo di cheratina, mezzo grammo di silicone cosmetico e 5 grammi Rosmarino idrato (acqua floreale).

Come al solito, è necessario prima sciogliere la base di sapone, quindi aggiungere tutti gli ingredienti specificati, ad eccezione degli oli essenziali. Mettere la miscela in un bagno di acqua fredda, attendere l'acqua bollente, tenere in un bagno bollente per 5 minuti e rimuovere.

Senza lasciare raffreddare la composizione, impastarla con le mani guantate, aggiungere gli olii essenziali, rifiutare, mettere in forma e inviare al frigorifero per mezz'ora. Dopo aver prelevato il contenuto dagli stampi e lasciato a temperatura ambiente fino a completa asciugatura.

Facile da preparare shampoo solido contro le doppie punte.

Questa ricetta è davvero estremamente semplice, per la preparazione di questo shampoo saranno necessari 3 ingredienti:

  • saponetta (100 grammi);
  • olio di broccoli (3 grammi);
  • 10 gocce di olio essenziale di chiodi di garofano.

Come nelle ricette precedenti, è necessario prima sciogliere la base di sapone, versare olio di broccoli e chiodi di garofano, mescolare, versare negli stampini, attendere la completa asciugatura e può essere utilizzato.

Con l'henné.

La composizione di questo shampoo comprende:

  • 50 grammi di sapone base;
  • 50 grammi di tè verde;
  • 2 cucchiaini di henné incolore;
  • 1 cucchiaino di olio di ricino (bardana).

Successivamente, agiamo secondo le istruzioni già note: annegare la base di sapone, aggiungere gli altri ingredienti, mescolare bene, versare negli stampini, attendere la completa essiccazione a temperatura ambiente.

Si può concludere che lo shampoo solido è uno dei migliori prodotti per la cura dei capelli mai realizzati. E il vantaggio principale risiede nel fatto che può essere fatto con le tue mani, scegliendo la composizione che è l'ideale per te. Crea per te qualcosa di unico e sorprendentemente efficace.

Shampoo solido

Hai sentito parlare di shampoo solido? O forse sentito, ma non ho provato? Consiglio vivamente di provare a cucinarlo da soli, soprattutto perché non c'è niente di difficile. Se non vi è alcun desiderio di cucinare, è possibile acquistare tale shampoo in molti negozi online.

Dirò subito che potrebbe non essere adatto a tutti (come ogni rimedio). Ma per capire questo, devi provarci. Non confondere lo shampoo solido con il sapone: il secondo ha un ambiente alcalino molto forte, mentre lo shampoo solido ha un ambiente alcalino debole, che lo rende ideale per i capelli.

Per coloro che non hanno familiarità con questo sapone, vi consiglio di leggere su di esso e, se possibile, acquistarne uno da soli. Dopo averlo usato, penso che tu non voglia più usare il normale sapone acquistato, specialmente dal momento che puoi usarlo per preparare molti prodotti utili, iniziando dagli shampoo e finendo con vari detersivi per piatti.

Alla fine dell'articolo non ho dato una recensione molto positiva in modo da poter prendere la decisione giusta.

Come fare uno shampoo solido a casa

Sapone shampoo o shampoo duro non è molto difficile da preparare. Lo faremo dalla base di sapone domestica, appositamente progettata per questo scopo (chiedi nel negozio online e ti verrà detto). Questa base è composta da componenti naturali di origine vegetale, è costituita da sostanze prodotte da acidi grassi dell'olio di cocco, che fungono da aria condizionata e antistatico.

Se vuoi migliorare le condizioni dei tuoi capelli, un'attenzione particolare dovrebbe essere rivolta agli shampoo che usi. Una cifra spaventosa: nel 97% degli shampoo di marchi famosi ci sono sostanze che avvelenano il nostro corpo. I componenti principali, a causa di cui tutti i problemi, sulle etichette sono designati come sodio lauril solfato, sodio laureth solfato, solfato di cocco. Queste sostanze chimiche distruggono la struttura dei ricci, i capelli diventano fragili, perdono elasticità e forza, il colore si affievolisce. Ma la cosa peggiore è che questa sporcizia penetra nel fegato, nel cuore, nei polmoni, si accumula negli organi e può causare il cancro. Sconsigliamo di usare i mezzi in cui queste sostanze si trovano. Recentemente, gli esperti della nostra redazione hanno analizzato gli shampoo senza solfati, dove il primo posto è stato preso dai fondi dell'azienda Mulsan Cosmetic. L'unico produttore di cosmetici completamente naturali. Tutti i prodotti sono realizzati con severi sistemi di controllo qualità e certificazione. Ti consigliamo di visitare il negozio online ufficiale mulsan.ru. Se dubiti della naturalezza dei tuoi cosmetici, controlla la data di scadenza, non deve superare un anno di conservazione.

Innanzitutto è necessario conoscere le proprietà dei diversi componenti da cui creeremo lo shampoo.

argilla

  • L'argilla verde rimuove la forfora;
  • il blu pulisce bene i capelli, aiuta a fermare la loro perdita, rafforza;
  • l'argilla gialla rende i capelli lucenti, setosi ed elimina la forfora;
  • il rosso risolve il problema dei capelli grassi; il grigio rafforza le doppie punte e idrata i capelli;
  • l'argilla bianca previene la caduta dei capelli, rendendoli più spessi.

L'henné incolore ha proprietà astringenti, detergenti e disinfettanti, rafforza bene i capelli, nutre i follicoli piliferi, migliora la loro struttura. Ma dobbiamo tenere a mente che l'henné, anche incolore, può cambiare il colore dei capelli biondi, e le tinture chimiche sui capelli lavati con l'henné possono apparire completamente inaspettatamente.

curcuma

La curcuma è una spezia molto conosciuta. Ma è anche usato per prendersi cura del cuoio capelluto. Se vuoi diventare il proprietario di capelli lucidi e spessi, aggiungi la curcuma allo shampoo. Ma non dimenticare che è una tintura!

Oli caring

  • quando viene mostrata forfora, olio di ricino, bardana, cedro, lui, oliva;
  • per la regolazione delle ghiandole sebacee - jojoba, sesamo;
  • con perdita di capelli - jojoba, bardana, sesamo, cedro, germe di grano;
  • per rafforzare i capelli - soia, noce di cocco, noce, semi di senape, karitè, ricino, avocado, mais, pesca, olivello spinoso, canapa.

Oli essenziali

  • per capelli grassi, rosmarino, bergamotto, pompelmo, limone, tea tree, eucalipto, salvia sclarea, cipresso, achillea sono i migliori;
  • per capelli secchi - carota selvatica, geranio, lavanda, ylang-ylang, prezzemolo;
  • per capelli normali - carota selvatica, geranio, lavanda, limone, prezzemolo.
  • forfora - sandalo, bergamotto, lavanda, tea tree, geranio, basilico, cipresso, eucalipto, patchouli, menta piperita, salvia, timo;
  • per migliorare la crescita dei capelli - ginepro, ylang-ylang, melissa, chiodi di garofano, abete, cannella;
  • per la regolazione delle ghiandole sebacee - pompelmo, limone, bergamotto, patchouli, eucalipto;
  • con perdita di capelli - basilico, geranio, zenzero, cedro dell'Atlante, salvia sclarea, cipresso, incenso, achillea, salvia, rosmarino, timo;
  • con prurito - menta piperita. Per non fare del male, non dimenticare di vedere le controindicazioni nelle annotazioni all'olio essenziale.

odori

Per arricchire la base, aggiungere erbe macinate in polvere nella fase di fusione.

  • per la crescita dei capelli - radice di calamo, aloe, foglie di betulla, ortica, bardana;
  • per rafforzare i capelli - farfara, edera, timo, calendula, abete;
  • da fallout - tiglio, platano, origano, foglie di salvia, camomilla.
  • Per capelli grassi: fiori di calendula, erba di San Giovanni, ortica, farfara, coda di cavallo, colore di tiglio, cumino, eucalipto, rosmarino, salvia, camomilla (per capelli biondi), achillea, piantaggine;
  • per capelli secchi - farfara, timo, camomilla;
  • per capelli normali - farfara, camomilla. Scegli la tua personalità

Diverse composizioni per ricette sapone per shampoo (per 100 g di base)

  • Per capelli grassi (forfora)

Nel processo di fusione della base di sapone, aggiungere 2 cucchiaini di foglie di ortica schiacciata.

  1. Argilla verde - 3 cucchiaini.
  2. Lubrificalo - 1 cucchiaino.
  3. Oli essenziali: rosmarino (15 gocce), lavanda (10 gocce), pompelmo (12 gocce).
  • Per la crescita dei capelli

Nel processo di fusione della base di sapone, aggiungere 2 cucchiaini di foglie di salvia tritate.

  1. Henna incolore - 3 cucchiai. cucchiaio.
  2. Olio di bardana - 1 cucchiaino.
  3. Oli essenziali: patchouli (5 gocce), ylang-ylang (10 gocce), zenzero (15 gocce).
  • Per capelli inclini a contaminazione rapida

Nel processo di fusione della base di sapone, aggiungere 2 cucchiaini di fiori di camomilla schiacciati.

  1. Argilla rossa - 3 cucchiaini.
  2. Curcuma - 1 cucchiaino.
  3. Oli essenziali: limone (5 gocce), patchouli (3 gocce), lavanda (10 gocce), ylang-ylang (10 gocce).
  • Per capelli asciutti

Nel processo di fusione della base di sapone, aggiungere 2 cucchiaini di foglie tritate di una farfara o fiori di camomilla.

  1. Argilla gialla 0 3 cucchiaini.
  2. Curcuma - 1 cucchiaino.
  3. Olio di ricino - 1 cucchiaino.
  4. Oli essenziali: lavanda (10 gocce), ylang-ylang (7 gocce), geranio (8 gocce).

Oli essenziali contro la forfora: sandalo (8 gocce), lavanda (10 gocce), tea tree (12 gocce).

Shampoo solido rassodante fai da te

Non molto tempo fa, ho condiviso con voi i risultati del mio primo esperimento sulla preparazione dello shampoo con le mie mani. Per più di un mese, ho continuato a lavorare in questa direzione: provare nuovi ingredienti, preparare shampoo usando altre ricette e, naturalmente, testare tutto sui miei capelli. Il risultato dell'utilizzo di shampoo naturali fatti in casa mi ha reso molto felice: la condizione dei capelli è notevolmente migliorata.

Anche se, in tutta onestà, voglio dire che non ero abituato a simili shampoo immediatamente. All'inizio i miei capelli sembravano duri e pesanti, ma mi sono adattato gradualmente, e anche i miei capelli si sono adattati. Ma l'altro giorno ho visto la vendita di shampoo organico (la sua composizione quasi corrispondeva al nome ed era piacevolmente diversa da quella degli shampoo più venduti) e ho deciso di provarlo. Già dopo il primo utilizzo, ho sentito una differenza tangibile e ho capito che avevo bisogno di tornare immediatamente al mio shampoo fatto in casa. E dal momento che la sua scorta era finita, ho deciso di condurre un nuovo esperimento e di fare uno shampoo solido ma solido dal sapone castigliano.

Per preparare il nostro shampoo solido, abbiamo bisogno di:

  1. 50g. Sapone castigliano;
  2. 50 gr. acqua;
  3. 1 cucchiaino olio di bardana;
  4. 1 cucchiaino miele;
  5. 5 gocce di olio essenziale di ylang-ylang;
  6. 5 gocce di cheratina;
  7. 5 gocce di proteine ​​della seta.

Lavare il sapone alla griglia, grattugiare, aggiungere acqua e scioglierlo su un bagno di vapore o in un forno a microonde, e assicurarsi che non bolle. Quindi aggiungere l'olio di bardana e il miele, mescolare accuratamente. Poi lo arricchiamo con olio essenziale, cheratina e proteine ​​della seta, mescoliamo ancora. Versare la massa in uno stampo pre-preparato e trattato con alcol. Partiamo per completare la solidificazione per circa 1 ora. Successivamente, il nostro shampoo deve essere rimosso dagli stampi e messo in un luogo asciutto per asciugare per 1-2 giorni. Dopo questo periodo si può usare lo shampoo. Se lo hai fatto per il futuro, quindi conservare lo shampoo, avvolto in un involucro di plastica, in un luogo asciutto e fresco.

Perché ho deciso di fare lo shampoo con questi componenti?

  • In primo luogo, il sapone castigliano - sapone vegetale, ha una composizione completamente naturale, quindi è una base eccellente per shampoo biologici.
  • In secondo luogo, l'olio di bardana ha un effetto positivo sul cuoio capelluto, migliora la circolazione sanguigna, lenisce, allevia il prurito, l'irritazione e ripristina l'equilibrio lipidico. Inoltre, questo olio rafforza i follicoli piliferi, prevenendo e prevenendo la caduta dei capelli, normalizzandone la struttura e conferendole una naturale lucentezza ed elasticità.
  • In terzo luogo, il miele è indispensabile per la cura dei capelli di qualità. Nutre i follicoli piliferi, tonifica e lenisce il cuoio capelluto, addolcisce, rinforza, apporta vitamine e protegge i capelli, ripristina la loro struttura. Più in dettaglio sui benefici del miele per i capelli, ho scritto qui.
  • In quarto luogo, l'olio essenziale ylang-ylang è perfetto per la guarigione e il miglioramento della qualità dei capelli, vale a dire: lottando con doppie punte e capelli fragili, elimina secchezza e prurito del cuoio capelluto.
  • Quinto, cheratina e proteine ​​della seta - sostanze che aiuteranno visivamente a migliorare l'aspetto dei capelli, renderli lucidi, uniformi e docili. Questi ingredienti per cosmetici fatti in casa, ho dedicato un articolo a parte nel suo blog. Quindi qui non mi dilungherò sulle loro proprietà. Chi se ne importa - qui la cheratina può leggere qui e le proteine ​​della seta qui.

Spero che la mia ricetta ti sia utile e divertente. E avendo provato a fare uno shampoo naturale con le tue mani, lo apprezzerai e, come me, non voglio tornare a quello acquistato. Sii bella!

Feedback su shampoo per capelli solidi

Da lungo tempo ho sentito parlare di shampoo solidi (da non confondere con la polvere secca), ma per molto tempo non ho osato provarli. Si scopre, non invano. Non mi andavano affatto bene.

Per iniziare, farò una prenotazione che in questo articolo parlerò solo della mia esperienza con shampoo solidi. Questo non è anti-pubblicità, ma solo una descrizione del fatto del loro uso. Questo è il motivo per cui non indicherò nemmeno i segni che ho usato (ce n'erano parecchi). Basta descrivere la reazione dei tuoi capelli a questo cosmetico.

Alcuni dei miei amici, così come mio marito, hanno inventato questi fondi. Non sono riuscito a seguire un modello chiaro a cui questi shampoo sono adatti, e chi no. Se solo perché le composizioni sono molto diverse. Ad esempio, gli shampoo solidi Lush contengono solfati, altri marchi usano saponificazione di oli vegetali come tensioattivo (vedi sotto).

Ma voglio ancora avvertire coloro che non conoscono le possibili conseguenze. Perché sinceramente mi dispiace che nessuno mi abbia avvertito di un possibile risultato.

Brevemente su shampoo solidi

Formalmente, tutto ciò che viene venduto con il nome "Solid Shampoo" può essere diviso in 2 tipi:

  • sapone per shampoo (come tensioattivo, cioè un componente detergente, viene utilizzata una frazione saponificata di oli grassi),
  • Shampoo duro adatto (una specie di solfato è usato come tensioattivo).

In questo caso, ci concentreremo sul primo strumento, vale a dire a proposito di sapone shampoo (anche se sulle mie parentesi graffe c'era un marchio "shampoo solido"). E a questo scopo ci soffermeremo un po 'di più sull'agente detergente: oli saponificati.

Lavare gli oli con alcali. Si ritiene che l'alcali stesso non sia presente nella composizione, ma partecipi solo alla creazione della frazione saponificata. Non sono un chimico e non posso commentare su questo punto. Ma ero molto imbarazzato dal fatto che dopo aver usato i miei shampoo solidi, si consiglia di lavare i capelli con acqua con l'aggiunta di succo di limone o aceto di sidro di mele. In altre parole, è richiesta acqua acidificata, che è noto per essere necessaria per neutralizzare la reazione alcalina. Molti sostengono che senza un ambiente acido, lo shampoo dai capelli in generale non viene completamente lavato via.

Alcuni non sciacquano i capelli dopo gli shampoo solidi in generale. Qualcuno usa i più comuni risciacqui o maschere cosmetiche. Dipende dai capelli e dalla qualità degli shampoo.

Vantaggi di shampoo per capelli solidi

  • Si ritiene che sia allo stato solido che le proprietà benefiche degli additivi naturali siano meglio preservate. In questi shampoo vengono utilizzati meno conservanti, poiché nei prodotti solidi il rischio di moltiplicazione dei batteri è molto inferiore. Preferiscono soprattutto mezzi liquidi.
  • Lo shampoo solido è molto comodo da portare con te durante un viaggio! Non si rovescia nella borsa e non macchia le cose. Pesa letteralmente 40-80 grammi e sarà sufficiente allo stesso tempo per un tempo molto lungo.

Sensazioni sui capelli durante e dopo il lavaggio

Bene, prima, qualche applicazione insolita. Avevo paura che gli shampoo si scaldassero male, ci sarebbe voluto molto tempo per il sapone e la schiuma non sarebbe stata stabile come quella degli shampoo liquidi. I miei shampoo schiumavano molto bene, la schiuma era eccellente. L'unica cosa, è più difficile da distribuire attraverso i capelli di shampoo liquido.

In effetti, questa esperienza positiva è finita. Lo shampoo non è molto comodo da usare. Applicalo notevolmente più lungo e più difficile del liquido.

Per abitudine, ero solito lavare solo la parte radice dei capelli. Soprattutto se si considera che tali shampoo possono asciugare i capelli, ho avuto paura di distribuirli su tutta la lunghezza. Già al momento del lavaggio, i capelli sembravano in qualche modo resistenti. Ho avuto la sensazione

generalmente per la prima volta in parecchi anni. Naturalmente, per la prevenzione, ho applicato una piccola maschera (leggera, senza siliconi, che stavo usando in quel momento per un mese). Mi sono asciugato i capelli con un asciugamano, mi sono messo i vestiti. Mi hanno asciugato invece delle prescritte 4 ore tutto il giorno. E c'era la sensazione che non si asciugassero completamente. I capelli più o meno puri sono rimasti solo alle radici (e questa pulizia è durata solo fino al mattino successivo). Più lungo, erano come se fossero macchiati di klester o cera. ie appiccicoso, opaco, grasso. Non solo l'aspetto lasciava molto a desiderare. Erano ancora quasi impossibili da pettinare. Per questo venne solo il pettine d'osso. Ma anche con lui, i suoi capelli cadevano senza pietà, e il pettine era coperto da una specie di brutta massa grigiastro-appiccicosa. Era possibile pulirlo con salviettine imbevute di alcool.

Il giorno successivo ho deciso di insaponare completamente tutti i capelli con uno shampoo diverso. Non era lì. Si sentono anche unti. Come se i capelli non fossero stati lavati, ma spalmati di qualcosa di appiccicoso. Mi sono reso conto che questa volta il caso è davvero pessimo. Li ha lavati con la sua solita Marin Grace (fa un ottimo lavoro anche con oli molto grassi). Quasi nessun effetto.

Ho dovuto lavare i capelli con lo shampoo che puliva in profondità i capelli di Schwarzkopf Pulizia profonda del cuoio capelluto. Questa volta ho avuto paura di mettere qualcosa in testa, ho lasciato tutto così com'è. A proposito, per il merito di Schwarzkopf, i capelli dopo che non si asciugavano, rimanevano normali, non aggrovigliati e non rigonfi. Ottimo shampoo!

Un paio di giorni dopo ho ripreso l'esperimento. Questa volta ho deciso che non avrei spalmato nulla in più, i miei capelli erano ben puliti da tutti i componenti "extra" con un mezzo di pulizia profonda, quindi non c'è nulla di cui aver paura. Ha iniziato a lavarsi i capelli con un altro shampoo solido (per capelli secchi con um ylang-ylang). Ha rifiutato di spumare nei capelli in linea di principio, ma poi ha restituito la sensazione di untuosità e rigidità allo stesso tempo. Ho deciso che ne avevo abbastanza, lavato la testa 2 volte! Lo shampoo Schwarzkopf puliva a fondo, ma questa volta non ce l'ha fatta affatto. I capelli rimanevano ancora appiccicosi. Dopo di ciò, la terza volta ho terminato gli esperimenti con shampoo solidi. E quasi nessuno mi persuade a rinnovarli.

Molti sostengono che questo è il modo in cui i capelli reagiscono al passaggio dagli shampoo solfatici ai prodotti non solfatici. Che è normale e dovrebbe passare in 2 - 3 settimane. Non discuterò. Ma personalmente, in qualche modo trovo del tutto poco interessante vivere con i capelli sporchi e grassi per 2 settimane e tirare fuori molti capelli durante questo periodo.

Inoltre, il fatto non è chiaro, perché altri prodotti non solfati che ho provato in abbondanza non hanno mai portato a nulla di simile. Giuggiola assolutamente naturale, shikakai, argilla rasul, brahmi (brami), shampoo organico di Padma Organic, sapone marocchino Clay Planeta Organica perfettamente lavato i miei capelli e un effetto benefico su di loro.

Altri dicono che i capelli dopo lo shampoo solido non possono essere risciacquati a meno che non siano sciacquati con acqua, aceto o succo di limone. Ad essere onesti, mi sembra del tutto scomodo e inutile. Ogni volta prima di lavarlo, mescolare con la preparazione di acqua acidificata, quindi sciacquare i capelli in una bacinella, e ci vorrà molto tempo per risciacquarli manualmente. Non vedo il punto, se consideriamo che ora è possibile acquistare molti eccellenti agenti di lavaggio e condizionamento con una composizione eccellente e un buon effetto.

Per Ulteriori Informazioni Sui Capelli Asciutti